Come leccare la figa

Come leccare la figa alla tua trombamica

Leccare la figa è un’arte. Già perché abbiamo questo mezzo per fare godere una donna e non tutti gli uomini sono in grado di farlo nel modo giusto.

Qui vogliamo con un piccolo vademecum dare la possibilità a tutti di imparare tecniche per diventare un leccatore di figa doc!

Leccare la figa, gli errori da non commettere

Iniziamo da tutto quello che viene sconsigliato, perché molte volte la foga sessuale ci porta a commettere errori che possono portarci da perfetto amatori a peggior scopata della vita.

Ecco tutto quello che è bene evitare:

  • Non farti prendere dalla foga è la regola fondamentale. Uomini che davanti ad una figa iniziano a leccarla avidamente come fosse un gelato in un deserto. Ecco tutto questo non è di gradimento a molte donne.
  • Non partire diretto dal clitoride, le donne sono dei diesel nel godere, cerca di fare salire il suo piacere poco per volta. Inizia leccando le grandi e piccole labbra, fai movimenti lenti e poi buttati a capofitto su quella che è la zona più erogena ma anche lì mantieni ritmi in crescendo.
  • Se non conosci la partner tasta il terreno… se vuoi inserire qualche gioco erotico al suo interno puoi sempre decidere di provare ad usare dei sex toys adatti e mentre lecchi andare a stimolare la zona anale o penetrare la vagina. Anche se sappiamo che eccita il maggior numero di donne la prima volta che fai sesso con la tua partner cerca di tastare prima il terreno o rischi che si chiuda in se stessa e ti porti a delusioni.

Leccare la vagina: ecco le 4 fasi per leccargliela e farla godere

Eccoci nello specifico a quelle che sono le fasi su come leccare la figa da grande scopatore.

  1. Inizia avvicinando le mani e allargando leggermente le labbra, prepara la punta della lingua e piano piano inizia a descrivere cerchi larghi intorno alla vagina. Piano con un ritmo lento, ascolta e segui il respiro della donna.
  2. Quando senti che inizia ad ansimare e che vorrebbe che tu andassi a fondo, avvicina la lingua, passando da cerchi a ellissi, verso le piccole labbra e fai in modo che la lingua resti più rigida possibile e che quindi il tocco sia intenso. A questo punto sentirai la tua scopamica che con le gambe inizia a cercare di farti andare sui punti definiti che la fanno avvicinare all’orgasmo.
  3. Lasciala guidare questa fase, tu preparati solo a far andare su e giù tutta la lingua, a leccare a ritmo sostenuto clitoride e lascia che lei con la mano sulla tua testa ti guidi verso quello che è il suo piacere estremo. Non avere la presunzione di sapere come farla venire.
  4. Questa non è una regola ma un mantra da ripetere per ore! Ascolta la tua donna e i suoi desideri sessuali, fai in modo che possa essere soddisfatta nella maniera che lei preferisce. Se decidi di osare prova ad abbinare la leccata con un ditalino, penetrazione anale o altri giochi erotici; ma prima fallo capire a lei per evitare che possa bloccarsi e rovinare tutto il rapporto.

Spero di averti fornito degli ottimi consigli per leccare al meglio la figa della tua trombamica. Non ne hai una? Bene non disperare perché grazie al nostro club privato potrai metterti in contatto con calde donne e vogliose ragazze che non aspettano altro che farsi leccare la micia.

Vuoi conoscere una donna in cerca di sesso senza impegno nella tua zona?

ISCRIVITI GRATIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *